Oggi, l’abbigliamento non risponde solo a esigenze pratiche, la moda è diventata una forma di auto-espressione e l’enorme volume e la varietà di prodotti tessili presenti sul mercato hanno raggiunto livelli senza precedenti. L’industria tessile è fonte di business a livello mondiale. Ma i tessuti non sono utilizzati solo per i vestiti – sono anche nelle nostre case, ospedali, luoghi di lavoro e veicoli, sotto forma di materiali per la pulizia, attrezzature ricreative e così via.

Il recupero e il riciclo dei tessili fornisce sia i benefici ambientali sia economici al fine di:

  • Ridurre la necessità di spazio in discarica: Alcuni prodotti in fibra sintetica non si decompongono, mentre le fibre naturali come lana, ma si decompone produce metano, che contribuisce al riscaldamento globale.
  • Ridurre la pressione sulle risorse vergini. Questo include materiali tradizionalmente utilizzati in tessuti come cotone o lana, così come olio e altre sostanze chimiche impiegate per produrre fibre sintetiche.
  • Ridurre l’inquinamento così come l’acqua e il consumo di energia.
  • Ridurre la domanda di coloranti e agenti di fissaggio. Ciò, a sua volta, riduce il numero di problemi causati dal loro uso e fabbricazione.

I processi

I materiali tessili per il riciclo possono essere classificati sia come:

  • post-industriali
  • prodotti a partire da filati e produzione di tessuti per l’industria dell’abbigliamento e la vendita al dettaglio
  • come post-consumo, provenienti da indumenti scartati, articoli casalinghi, veicoli, ecc
  • Cernita manuale altamente qualificata

    Ancora essenziale nella lavorazione tessile

  • Ordinamento

    I tessuti manualmente raccolti sono selezionati e classificati secondo la loro condizione e le tipologie di fibre utilizzate.

  • Selezione

    La scelta del materiale in ingresso viene effettuata in base al tipo e al colore.

  • Triturazione e sfilacciatura

    Materiali tessili sono triturati o ridotti in fibre. A seconda dell'uso finale, altre fibre possono essere incorporate nello sfilacciato.

  • Cardatura

    La miscela mista al ciclo del cardato per pulire e mescolare le fibre.